Rosamarina

Il rosmarino appartiene alla famiglia delle Labiateae. È una pianta aromatica. Ha un arbusto molto ramificato che può raggiungere il metro d'altezza nei terreni aridi delle regioni mediterranee, dove è molto comune. Le foglie spesse e lanceolate si staccano direttamente dai rami. Esse sono di colore verde-grigio e lucide sulla punta; biancastre e vellutate all' attaccatura. I fiori sono di colore blu pallido, talvolta bianchi e si trovano in cima ai ramoscelli. Il rosmarino è originario del Mediterraneo e cresce spontaneamente, al riparo dal sole diretto e dal vento. Nell ' Italia settentrionale e nell' Europa continentale non cresce quasi mai spontaneamente, anche perché teme il gelo; viene, infatti, coltivato, cosicchè è molto meno profumato e spesso è usato solo come aromatizzante in cucina, in quanto anche i suoi principi attivi sembrano attenuati. Nella fitoterapia tradizionale viene usato un infuso, fatto con 30 gr. di cime in un litro d'acqua, bevuto nella quantità di 2-3 tazze al giorno, per le sue proprietà eupeptiche e contro la flatulenza.

Sei qui: Rosamarina